ipad-keyboard_t

Materiali, assemblaggio e produzione di un iPad costano ad Apple circa 270 dollari per il modello da 16 GB senza 3G. Il costo al pubblico dello stesso tipo di iPad è di 499 dollari. Un bel margine di guadagno di parte della società di Cupertino: a conti fatti, Apple ci guadagna oltre il 40% del prezzo di vendita. Resta in essere, anche con questo ultimo dispositivo della Mela, la linea politica dell’azienda: guadagnare tanto su ogni singolo prodotto venduto.

ipad-e1264623379677Se siete fra gli smanettoni che non rinunciano ad avere tutto del proprio iphone sotto controllo, e hanno deciso, già dall’acquisto, di modificarlo, conquistare i permessi di root ed aggiungere funzionalità inaspettate, allora non potete farvi scappare il video presentato dopo il salto che spiega, per iPhone e iPod Touch in jailbreak, come modificare l’interfaccia ed averla quasi identica a quella del nuovo prodotto di casa Apple, iPad.

hardware-ipad-announce

Vi avevamo già parlato del fatto che, il 27 Gennaio, durante la presentazione del nuovo Tablet Apple, iPad, fosse stata anche presentata la nuova SDK (ancora in beta) che introduceva parecchie novità. Nemmeno a dirlo gli “smanettoni” di tutto il mondo l’anno subito passata ai raggi X per scoprire caratteristiche nascoste, e quello che ne è saltato fuori è uno spaccato di quel che sarà il nuovo sistema operativo iPhone a cui, probabilmente, potranno accedere anche i possessori di iPhone 3GS, ma, sopratutto, ci mostra le caratteristiche di quello che sarà il nuovo iPhone 4, in arrivo a Giugno e del recentemente presentato iPad. Steve, ti sei dimenticato di dirci qualcosa?

ipad33

La compagnia telefonica tedesca T-Mobile ha diffuso in rete i prezzi che iPad di Apple avrà in Europa. Si parte da 499 euro, senza risparmio tra Stati Uniti e Vecchio Continente grazie al cambio favorevole dollaro-euro. Verità o lancio pubblicitario da parte del carrier tedesco?

014449-ipad3g

La differenza di connettività è lampante – con uno che si può connettere al web solo dove riceve segnale da sorgenti wi-fi e l’altro che può attaccarsi da dove vuole, a pagamento -ma anche esteticamente c’è una diversità tra iPad wi-fi e iPad 3G (quest’ultimo nella foto sopra). Diversità sottile, ma che cela una grossa peculiarità.

ipad kindle

Steve Jobs, a proposito di Kindle, ha detto che non sarebbe stato un successo a causa della scarsita di lettori del mondo moderno. E’ per questo che ha creato, con il suo team, iPad, un dispositivo multifunzionale che fa da e-reader aggiungendo molte altre possibilità (la tabella in apertura confronta le varie possibilità). Ma, confrontando i due dispositivi dal solo punto di vista e-reader, le batterie denotano un gap profondo: iPad dura 10 ore, i modelli kindle una settimana. Ma Steve Jobs ha una risposta anche per questo.

apple222

Ormai vi stiamo tenendo aggiornati costantemente con ogni tipo di novità interessante riguardante l’iPad, il device del 2010 che promette di diventare il nuovo standard a metà fra iPhone e Mac. Non nascondiamo naturalmente la nostra delusione nello scoprire, alla presentazione, che l’iPad non avesse la telecamera integrata (almeno quella frontale), rendendo di fatto impossibile un eventuale video chiamata oppure costringendoci ad utilizzare una videocamera esterna. Ma, Sorpresa! Sembra che il simulator dato a corredo con le nuove SDK create apposta per supportare anche il nuovo device, sia equipaggiato da una fotocamera per catturare istantanee, presagio del futuro che verrà?

New-Image-247x300-1

Vi avevamo parlato già ieri delle novità introdotte con la nuova SDK 3.2 ancora in versione beta. Fra le novità più interessanti, la possibilità di utilizzare la connessione 3G per effettuare chiamate in VoIP (cosa prima non possibile, anche a causa delle richieste fatte dai gestori telefonici statunitensi). A pochissimo tempo dall’annuncio ecco iniziare la guerra “a chi arriva prima” e dopo iChat che ha già annunciato il supporto per il VoIP su rete 3G ecco arrivare subito anche il suo concorrente diretto Fring, che dichiara che il suo prodotto è già in grado di fare chiamate sfruttando la rete 3G e non solo la wireless

ipad-keyboard_t

Non è ancora in commercio, ma già circolano gli accessori per il nuovo iPad di Apple. Siamo di fronte ai primi optional, creati da Apple, che di sicuro aprono la pista alla aziende produttrici del settore. Qui vi proponiamo la rassegna, con prezzo, dei primi accessori per il tablet di Apple.

ipad book store

C’è qualcosa che, durante la presentazione del 27 gennaio, è passato un po’ in sordina, visto il protagonista iPad che aveva tutti gli occhi addosso. Stiamo parlando della sezione dedicata all’acquisto di iBook, l’iBook Store, creata appositamente per lo stesso iPad. Se l’idea funziona come è successo per i dischi musicali su iTunes, siamo di fronte all’inizio di un fenomeno su larga scala.