giu
0

IPhone 4, ecco cosa cambia

Uno sguardo dentro iPhone 4 ci fa capire che Apple, con il nuovo smartphone, ha messo a segno una piccola rivoluzione. IFixit è riuscito a mettere le mani su iPhone 4, aprendolo e sezionandolo. Sono emerse  ricercata qualità costruttive mai viste prima e particolari che elevano il device telefonico delle Mela. Chiudono il quadro componenti innovati.

IFixit è fornitore di parti di ricambio per prodotti Apple ma si diletta a smotare i prodotti sfornati dalle menti di Cupertino. Parliamo prima della parte più visibile, quella esterna. La plastica che avvolgeva i vecchi iPhone ha lasciato il posto al vetro. Si tratta di una tipolgia particolare, brevettata e prodotta da Gorilla Glass, 20 volte più rigido e 30 volte più duro della plastica. Il processo alcalino, rinforzata da silicati di alluminio cui è sottoposto il vetro, dovrebbe evitare i graffi sul vostro device. Parlando sempre di esterno, iniziandoci ad addentrare all’interno, la cornice di alluminio che circonda il perimetro di iPhone 4 contiene al suo interno l’antenna per tutti i sistemi wireless.

Basta svitare due viti e si è subito all’interno del device. La prima cosa che si nota è la grande batteria.

Sotto la batteria, ecco la scheda madre con i processori Apple A4 Skyworks SKY77542 Tx–Rx iPAC™ FEM for Dual-Band GSM/GPRS: 880–915 MHz and 1710–1785 MHz bands,  Skyworks SKY77541 GSM/GRPS Front End Module; accelerometro STMicro STM33DH a 3 assi (prodotto in Italia da ST Micro ed esclusiva di Apple).

Ci sono poi: sensore di prossimità di nuova generazione, un sensore Texas Instruments che controlla lo schermo, memorie Flash Numonyx, moduli bluetooth e Gps di Broadcom. Il doppio microfono serve per aumentare la qualità della conversazione, con uno dei due dedicata ad individuare e ridurre i rumori di fondo.

Pubblicato da: Riccardo Delfanti